Alessandra Marchi

Alessandra Marchi è assegnista di ricerca all’Università di Cagliari presso il Centro interdipartimentale di studi internazionali gramsciani (GramsciLab, www.gramscilab.com), con un progetto riguardante i paesi arabi. Ha lavorato al Museo di Antonio Gramsci a Ghilarza e collabora con le associazioni gramsciane sarde, in particolare nelle scuole e in ambito culturale, e con associazioni e istituti nazionali e internazionali. Ha conseguito Master e Dottorato all’Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi. Tra le sue pubblicazioni : «Molecular Transformations: Reading the Arab Uprisings with and beyond Gramsci»,  all’interno del numero monografico su « Gramsci in the Arab World » della rivista Middle East Critique, co-curato con John Chalcraft (2021); il volume collettaneo co-edito con Patrizia Manduchi, A lezione da Gramsci. Democrazia, partecipazione politica, società civile in Tunisia (Carocci, Roma 2019); «Nuove letture gramsciane del mondo arabo: continuità ed evoluzione del pensiero critico», in Studi gramsciani nel mondo. Gramsci nel mondo arabo, co-edito con P. Manduchi e G. Vacca (Il Mulino, Bologna, 2017).