Daniel Blanga Gubbay

Daniel Blanga Gubbay è un curatore e ricercatore con base a Bruxelles. Attualmente è co-direttore artistico del Kunstenfestivaldesarts. Ha lavorato come educatore e curatore indipendente per diversi Public Program, tra cui: Can Nature Revolt? per Manifesta, Palermo 2018; Black Market, Bruxelles 2016; The School of Exceptions, Santarcangelo, 2016. Ha lavorato come co-curatore per LiveWorks ed è stato Capo del Dipartimento di Arti e Coreografia (ISAC) della Royal Academy of Fine Arts di Bruxelles. Si è laureato con Giorgio Agamben all’Università Iuav di Venezia e ha conseguito un dottorato di ricerca in Studi Culturali a Palermo e Berlino. Articoli recenti sono apparsi su South as a State of Mind (Atene), Mada Masr مدى مصر (Il Cairo) e Performance Journal (New York). Tra le presentazioni recenti: Politics of Co-Imagination (2019, Tangeri); Danza sotto copertura di un ritmo immaginario (2018, Sharjah, Emirati Arabi Uniti); Il movimento come non-corpo vivente (2018, New York); Conoscere l’ignoto (2017, Museo delle forme impossibili, Helsinki) e Profezie senza contenuto (Università americana di Beirut).